Questione di ECOerenza

8 Settembre 2011 by in category Curiosità & More with 0 and 0
Home > BLOG > Curiosità & More > Questione di ECOerenza

Tante aziende operano nel settore ecologia, una nicchia di mercato che attualmente “tira”: tanti stanno vedendo nella tematica ecologica uno spiraglio per ampliare il proprio giro di affari.

Fotovoltaico, energie alternative, smaltimento materiali, certificazioni energetiche, arredo, cibi bio…. tutti ecologici “all’interno”, ma all’esterno?

I prodotti ecologici, rispettosi per l’ambiente hanno poi un contenitore ecologico?
Vengono presentati con una brochure ecologica? Vengono trasportati con mezzi ecologici?
Insomma, il rischio di “Green Washing” c’è e basta una piccola analisi del materiale corporate delle aziende per capire se un’azienda crede veramente all’ecologia oppure si da’ una parvenza verde.

Il percorso di conversione su supporti ecologici del materiale promozionale e informativo di presentazione di prodotti o servizi può essere lungo, richiederà anche sacrifici economici (neppure molti in realtà…) ma ritengo sia indispensabile per tutte le aziende che si ritengono ecologicamente impegnate: l’ecologia è comunque un argomento che va oltre il puro business, richiedendo un’etica di fondo e un interesse sincero per la natura.

..e comunque è sempre una questione di ECOerenza