Home > BLOG > Consigli di comunicazione > CONSIGLI PER L’ORGANIZZAZIONE DELLA COMUNICAZIONE AZIENDALE – 4

Le pubblicazioni aziendali

Studio Castelli ADV

Sembra semplice e scontato dire che ogni pubblicazione divulgata con il nome di un’azienda debbano essere sempre coerenti con l’immagine istituzionale che questa ha.

Monografie aziendali, house organ, pubblicazioni legate a sponsorizzazioni sono strumenti eccellenti per promuovere la propria azienda.

Estetica
Tutti noi teniamo tanto all’estetica personale, al modo in cui ci presentiamo in pubblico, all’essere sempre in ordine, perfetti esteriormente, preparati di tutto punto per i nostri appuntamenti lavorativi o personali.
Spesso però mettiamo un po’ in disparte l’importanza dell’estetica delle nostre pubblicazioni aziendali.

Innanzitutto l’aspetto grafico e il taglio editoriale devono essere sempre coerenti: il cliente deve sempre avere il massimo livello di qualità, per quanto riguarda i contenuti ma anche per il format della pubblicazione.

Destinatari
Importantissimo quindi definire il destinatario della pubblicazione: non si dovranno mai mescolare informazioni e notizie interessanti per un cliente con notizie destinate ai fornitori o ai partner aziendali!

Questo sembra scontato, ma spesso per ottimizzare gli investimenti e ridurre le spese si pensa di fare un’operazione intelligente accorpando news destinate a differenti tipologie di pubblico nella stessa pubblicazione.

E’ sempre meglio suddividere per categorie i destinatari e dedicar loro una pubblicazione ad hoc.

Creatività
Importante è anche l’impatto che la nostra pubblicazione avrà sul nostro destinatario.
La cura della realizzazione è importantissima non solo per la grafica, ma anche per la scelta della carta, delle tecniche di stampa, dei formati, del packaging…

La creatività pertanto gioca un ruolo importantissimo per una pubblicazione di successo.

Nei messaggi, negli articoli, nella scelta delle immagini, sarà necessario evocare nel lettore delle emozioni innanzitutto, sfruttando le combinazioni migliori tra di essi, comunicando non messaggi pubblicitari, bensì messaggi utili, informazioni interessanti che possono aiutare il cliente nella propria attività.

Periodicità
Indispensabile nelle pubblicazioni periodiche definire la cadenza delle uscite, che dovranno essere puntuali e non a spot.

Passo passo…
Una pubblicazione dovrà essere gestita con attenzione, partendo dal basso verso alto in un percorso di crescita costante.
Meglio pertire con una pubblicazione di 4 pagine per poi crescere nel numero di articoli, piuttosto che partire con una pubblicazione da 16 pagine che poi sarà ridotta mano mano per motivi di mancanza di fondi…
Il messaggio chiaramente sarà captato dal cliente che riceverà la pubblicazione!