Home > BLOG > Consigli di comunicazione > Il regalo: un inaspettato strumento di marketing

UN REGALO PER… VENDERE

Voglio parlare di una strategia di marketing che, soprattutto di questi tempi, non è molto in voga tra le aziende ma è alquanto efficace, per quanto a una prima occhiata possa sembrare controproducente:  
 regalare qualcosa.

Sì, hai capito bene, sto parlando proprio di regali… Non gli pseudo-regali sbandierati delle promozioni in tempo si saldi, tipo compri 3 paghi 2 per intenderci, ma di regali veri, fatti al nostro interlocutore “a monte” prima di qualunque azione di compravendita, o “a valle” dopo tale azione, magari senza sbandierarlo prima.

“Follia!”

Può darsi, ma…

È davvero un’idea così folle?

Riflettendo un attimo, mi viene in mente un’abitudine privata che esemplifica molto il ragionamento che sta alla base di quest’idea: l’invito a cena.
L’invito a cena da parte di qualcuno, che sia un amico, un parente, un collega, in sostanza è un regalo (il padrone di casa ci regala la cena, magari con tutta la famiglia, ospitandoci in casa sua).
Ecco, pensiamo a cosa accade dopo che siamo stati invitati: prima di recarci alla cena, ci sentiamo in dovere di presentarci con qualcosa, e ciò che portiamo ha un valore anche superiore a quello della cena in sè (dal cabaret di paste che sfamerebbero un esercito, alla bottiglia di spumante gran riserva, piuttosto che la composizione floreale che farebbe sfigurare i bouquet di un matrimonio…).

Perchè ciò?

Perchè un regalo genreralmente fa scaturire, in chi lo riceve, una sensazione di indebitamento.

Ed è su questo che si basa il principio del regalo come strategia di marketing: un piccolo omaggio, magari durante una campagna promozionale per l’apertura di un nuovo punto vendita, o per il lancio di un nuovo prodotto, aiuterà sicuramente a portare possibili nuovi clienti.

E il regalo fatto in seguito all’acquisto di un prodotto, magari non pubblicizzato, sarà una sorpresa e darà un’impressione positiva al cliente e contribuirà a fidelizzarlo, facendo sì che ritorni sempre da noi, nonchè a dar vita a un passaparola positivo nei nostri confronti: se fai spesso acquisti online, può esserti capitato che con il prodotto acquistato vi sia arrivato un qualche oggetto extra (a volte già indicato al momento dell’ordine, talvolta invece senza che voi ne sapeste qualcosa)…

Certo, per fare un regalo c’è sempre da affrontare un investimento più o meno importante.

Però il rischio, se preso in quella singola occasione (ben altro paio di maniche sarebbe fare regali di continuo…), rispetto alle prospettive di successo dell’iniziativa è decisamente contenuto.
E se hai la possibilità di offrire i tuoi prodotti potrai contenere ulteriormente la spesa, con il plus della possibilità di far conoscere meglio quegli stessi prodotti e le loro qualità.

Il regalo, quindi, è un ottimo (e inaspettato) strumento di marketing e comunicazione aziendale.