Come fare SEO nel 2021: tutto quello che c’è da sapere per posizionarsi sul web

Innanzitutto capiamo cosa si intente con “posizionarsi sul web”. Posizionarsi significa arrivare in prima Pagina dei risultati di Google in modo “naturale”, ovvero realizzare un posizionamento ORGANICO.

Google modifica costantemente il proprio algoritmo con cui posiziona i siti sul web, quindi è molto importante rimanere sempre aggiornati sulle sue evoluzioni.

posizionamento Google

Non bisogna mai dimenticare le regole che hanno dominato la SEO negli anni precedenti, ma è altrettanto importante comprendere quali fattori sono in fase di cambiamento e metterle in atto per conquistare la prima Pagina. Capiamo quindi come fare SEO nel 2021

Come fare SEO nel 2021 basandosi sulla User Experience (UX)

La pandemia da Covid – 19 ha cambiato radicalmente il modo di pensare e le abitudini di gran parte dei navigatori  di Internet e quindi capire a fondo come ragionano gli utenti ora è importantissimo, proprio per creare una  User Experience ottimale.

user experience

Il primo fondamentale step  quindi è capire il comportamento del pubblico e per quali motivi sta effettuando quella specifica ricerca, perché è proprio attorno a questo che ruotano i nuovi algoritmi di Google.

Altri fattori importanti che influiscono sulla UX è la velocità di risposta del server, la rapidità di caricamento della Pagina, la compatibilità del sito con i vari browser e la correttezza del codice.

Google inoltre valorizza molto la qualità del contenuto: se un testo è difficile da leggere o non è suddiviso in paragrafi per facilitarne la lettura, Google non lo valorizza, non lo accetta nei suoi algoritmi perché di difficile comprensione. Utilizzare quindi gli H1, H2 ecc.. è importante per rendere la lettura scorrevole.

contenuti Google

3 piccoli consigli su come fare SEO nel 2021

Voglio darti questi 3 piccoli consigli su come fare SEO nel 2021, in modo da poter valorizzare le tue pagine, i tuoi articoli o il tuo e-commerce:

1.
Assicurati che i contenuti siano creati attorno ad una KEYWORD. Trovare la parola chiave più adatta ti permette di capire cosa vuole davvero il tuo pubblico. Devi quindi capire quali keyword funzionano meglio per il tipo di contenuto che andrai a pubblicare.

2.

Comprendi Google Analytics: questo è un altro passo molto importante per capire cosa vuole il tuo pubblico. I dati che andari a leggere su Google Analytics ti permette di comprendere il tuo sito, ma anche il tuo pubblico ed ottimizzare così i tuoi contenuti per rendere il traffico sul tuo sito più costante e ampio.

3.

Utilizza URL e meta descrizioni chiare: questi due fattori sono importante per aiutare Google a capire l’argomento che tratti nel tuo contenuto. Assicurati quindi che entrambi contengano la tua keyword e cerca di essere breve ed esplicito.

I tempi cambiano e con loro anche le modalità di fare SEO e soprattutto il pubblico presente sul web è in continua evoluzione. Adattarsi ai cambiamenti è il passo più importante per conquistarsi un posto importante su Internet.

Seguici su Facebook o Instagram per restare aggiornato sui prossimi articoli.